Home
A+ A A-
Cerca
Si comunica all'utenza che questo sito internet non è più aggiornato.
Il nuovo portale a cui fare riferimento è raggiungibile al seguente indirizzo:
www.comune.triggiano.ba.it
News del: 03/12/2014
News

TRIGGIANO WINTER JAZZ 2014

 

COMUNICATO STAMPA

 

TRIGGIANO WINTER JAZZ 2014

 

Venerdì 5 dicembre 2014 – ore 20,00

 

Auditorium della “Scuola De Amicis”

 

Triggiano (BA)

 

Ingresso gratuito

The roots of unity

Rino Arbore – chitarre

Michel Godard – tuba e serpentone

Mike Rubini – sax

Pippo D’Ambrosio – batteria e percussioni

 Seconda edizione invernale della rassegna Triggiano Jazz, organizzata da Pugliajazz, con il contributo e patrocinio dell'Assessorato alla Cultura del Comune di Triggiano  e della Presidenza del Consiglio Regionale della Puglia, con la consulenza artistica del critico musicale Alceste Ayroldi.

Si inizia venerdì 6 dicembre, a partire dalle 20,00 presso l’auditorium della scuola “De Amicis” di Triggiano (Ba), dove suonerà Michel Godard (tuba e serpentone) con Rino Arbore (chitarre), Mike Rubini (sax) e Pippo Dambrosio (batteria e percussioni) e presenteranno il progetto The Roots of Unity, il nuovo progetto artistico che si ripropone di indagare nel concetto di unità prendendo spunto dalla “coincidenza” iconografica della madonna (addolorata) con la donna araba con il burqa. Queste due immagini, magicamente sovrapponibili, costituiscono motivo di grande interesse ed approfondimento. La musica, di matrice improvvisativa, ma con una decisa e puntigliosa “scrittura”, ha l’obiettivo di evocare immagini che si riferiscono alle tradizioni popolari legate soprattutto alla religione e ai riti ad essa connessi (processioni) con l’intento di restituire unità a quanto spesso appare diviso.

L’avventura artistica, costituita da composizioni originali di Rino Arbore, si caratterizza per il “suono” in quanto nella band convivono chitarra, batteria e percussioni, sax alto e tuba e serpentone. Grazie al prezioso contributo dei sensibili musicisti che danno vita al progetto, tra i quali spicca  Michel Godard, si ottiene infatti un suono magico che rimanda sia all’antico che all’avant –garde.

La band, dopo una serie di concerti, inciderà entro la primavera  2015 “Roots of unity”.

 

Per informazioni

info@pugliajazz.it  377/4336017   www.pugliajazz.it www.facebook.com/pugliajazz

 

TRIGGIANO WINTER JAZZ 2014
Articolo di: URP