Home
A+ A A-
Cerca
Si comunica all'utenza che questo sito internet non è più aggiornato.
Il nuovo portale a cui fare riferimento è raggiungibile al seguente indirizzo:
www.comune.triggiano.ba.it
News del: 18/03/2014
News

SICURI DI VIVERE … SI PARTE!

 
PROGETTO FINANZIATO CON FONDI 2012
DEL COMUNE DI TRIGGIANO - ASSESSORATO ALLE POLITICHE GIOVANILI
 
 
 
 
 
Martedì 18 marzo p.v. avrà inizio il progetto “Sicuri di vivere: corso in materia di sicurezza sul lavoro” promosso dal gruppo informale “I Sadducei” composto dall’Ing. Nicola Affatato, Annamaria Zappimbulso, Vito Graziano Addante e dalla Dott.ssa Maria Carmela Maffiola, in partenariato con la società di ingegneria L.A. Progettazione s.r.l. e l’Associazione Conflavoro PMI Bari – Confederazione delle piccole e medie imprese.
 
I corsi si terranno a Triggiano presso l’Istituto Tecnico Commerciale “de Viti de Marco” e coinvolgeranno 75 ragazzi frequentanti le classi quarte e quinte degli istituti scolastici superiori del nostro paese.
 
L’iniziativa, gratuita per tutti i partecipanti in quanto finanziata dal Comune di Triggiano, comprende un’azione di addestramento professionale, ricercando l’acquisizione di nuove conoscenze per far crescere specifiche competenze tecniche e professionali in materia di sicurezza sul lavoro.
 
I corsi prevedono la frequenza obbligatoria e il superamento di un test di verifica finale. Al termine dei corsi sarà rilasciato, a tutti gli studenti che avranno superato la verifica finale, un attestato valido ai sensi dell’art. 37 del D. Lgs. 81/2008, Testo Unico in materia di igiene e sicurezza nei luoghi di lavoro nonché spendibile nei relativi campi lavorativi.
 
L’attestato sarà rilasciato dal Centro di Formazione Paritetico Territoriale EBPMI Ente bilaterale Piccole e Medie Imprese, registrato presso il Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali dal CCNL n.1040 e dal CCNL n.9679 accreditato con n.EB00F130.

 

Assessore alle Politiche Giovanili - Antonella Ruta

Il Sindaco - Dott. Vincenzo Denicolò

 

SICURI DI VIVERE … SI PARTE!
Articolo di: URP