Home
A+ A A-
Cerca
Si comunica all'utenza che questo sito internet non è più aggiornato.
Il nuovo portale a cui fare riferimento è raggiungibile al seguente indirizzo:
www.comune.triggiano.ba.it
News del: 04/06/2013
News

RATA IMU DI GIUGNO 2013 SULLE SECONDE E TERZE CASE

 

Il pagamento della rata di acconto si effettua entro il 17 giugno.

VALGONO LE ALIQUOTE 2012
Per il Comune di Triggiano il versamento in acconto si effettuerà tenendo conto delle aliquote 2012.

COME SI CALCOLA
Il calcolo è aggiornato alla Legge di stabilità 2013: la L. 228/2013.
Per gli edifici per cui non c’è stata la sospensione del pagamento dell’IMU (tutti tranne abitazione principale e terreni agricoli), si può prendere il totale dell’IMU pagata per il 2012 (acconto più saldo tenendo conto sia della quota comunale che di quella statale) e versare entro il 17 giugno il 50% a titolo di acconto. Ovviamente chi ha comprato casa nei primi mesi del 2013, o nel corso del 2012, dovrà calcolare l’imposta rapportando l’importo ai mesi di possesso del 2013.

IMMOBILI PER I QUALI E' SOSPESO IL VERSAMENTO IN ACCONTO
Sulla Gazzetta Ufficiale n. 117 del 21 maggio 2013 è stato pubblicato il decreto legge 21 maggio 2013, n. 54 con il quale è stato sospeso il versamento dell'acconto 2013 dell'imposta municipale propria. Come si legge nell'art. 1 del predetto decreto, la sospensione attiene alle seguenti categoria di immobili:
- abitazione principale e relative pertinenze, esclusi i fabbricati classificati nelle categorie catastali A/1, A/8 e A/9;
- unità immobiliari appartenenti alle cooperative edilizie a proprietà indivisa, adibite ad abitazione principale e relative pertinenze dei soci assegnatari;
- alloggi regolarmente assegnati dagli Iacp o dagli enti di edilizia residenziale pubblica, comunque denominati, aventi le stesse finalità degli Iacp;
- terreni agricoli di cui al comma 5 dell'art. 13 del decreto legge n. 201 del 2011;
- fabbricati rurali (sia abitativi sia strumentali all'esercizio dell'attività agricola) di cui ai commi 4 e 8 dell'art. 13 del decreto legge n. 201 del 2011.
Pertanto, per detti immobili non dovrà essere eseguito il pagamento previsto per il prossimo 17 giugno (il 16 giugno è domenica).
 
COME CALCOLARE IL VERSAMENTO IN ACCONTO
Per agevolare i contribuenti tenuti al versamento in acconto, si precisa che con l’applicazione presente nella parte destra della “home page” del sito istituzionale si può effettuare il calcolo IMU in quanto il programma è stato aggiornato con tutte le modifiche operative e normative per gli adempimenti previsti per il versamento della prima rata in acconto.
 
Vi riportiamo ad ogni buon conto il link di accesso al programma:

 

 

RATA IMU DI GIUGNO 2013 SULLE SECONDE E TERZE CASE
Articolo di: URP