Home
A+ A A-
Cerca
Si comunica all'utenza che questo sito internet non è più aggiornato.
Il nuovo portale a cui fare riferimento è raggiungibile al seguente indirizzo:
www.comune.triggiano.ba.it
News del: 19/05/2012
News

ORDIGNI PIAZZATI SUL MURO PERIMETRALE DELL'ISTITUTO MORVILLO FALCONE DI BRINDISI

 
Una ragazza morta, una ferita gravemente nell’esplosione avvenuta questa mattina alla scuola Morvillo Falcone di Brindisi. Altre sei ragazze sono ferite in ospedale.

Secondo le notizie pervenute ad esplodere sono stati due ordigni artigianali, fatti di bombole di gas, che erano piazzati sul muretto perimetrale dell'istituto. La deflagrazione le ha investite mentre il gruppo di studentesse passava per entrare.
Si parla di matrice mafiosa anche se non vi è la certezza. A Brindisi oggi è attesa la carovana della legalità.
 
La scuola, vista come il futuro della nostra società, è minacciata da coloro che temono la legalità.

Nell’ambito del programma del Ventennale ROCCO DICILLO anche l’Amministrazione Comunale di Triggiano sta investendo nella scuola, sulle nuove generazioni bandendo, fra l'altro, il concorso “Cittadinanza attiva per la legalità” al fine di preservare il ricordo del nostro concittadino, agente di polizia Rocco Dicillo, e  degli uomini che hanno perso la vita e di quelli che sono impegnati quotidianamente nella lotta alla mafia.
Il concorso, rivolto agli studenti della Scuola Primaria, Secondaria di 1° e 2° grado del Comune di Triggiano, mira a promuovere tra le nuove generazioni la riflessione sui valori del rispetto della legalità in ogni aspetto della vita.

L’attentato agli studenti di Brindisi trova il Comune di Triggiano particolarmente vicino alle famiglie ed alla comunità brindisina particolarmente colpite.

ORDIGNI PIAZZATI SUL MURO PERIMETRALE DELL'ISTITUT
Articolo di: URP