Home
A+ A A-
Cerca
Si comunica all'utenza che questo sito internet non è più aggiornato.
Il nuovo portale a cui fare riferimento è raggiungibile al seguente indirizzo:
www.comune.triggiano.ba.it
News del: 14/01/2011
News

BANDO PUBBLICO 2010

Bando pubblico “Contributi per favorire la partecipazione dei giovani creativi all’animazione del territorio” Anno 2010.

 - TRIGGIANO AI GIOVANI –
 
OBIETTIVI
Con il presente bando l’Amministrazione Comunale intende promuovere e sostenere i giovani che vogliono ideare e realizzare microprogetti che rappresentino l’ambito di interesse dell’associazione giovanile o dei gruppi giovanili, partecipando in tal modo in maniera attiva e diretta ai bisogni e agli interessi della comunità locale.
 
SOGGETTI INTERESSATI
Sono ammissibili al finanziamento progetti presentati da:
1.      Associazioni giovanili con sede a Triggiano composte da giovani di età compresa tra i 18 e i 35 anni, residenti a Triggiano almeno dal 01/01/2010;
2.      Associazioni, con sede a Triggiano nelle quali vi siano almeno 4 giovani di età compresa tra i 18 e i 35 anni, residenti a Triggiano almeno dal 01.01.2010;
3.      Gruppi informali, composti da almeno 4 giovani di età compresa tra i 18 e i 35 anni, residenti a Triggiano almeno dal 01/01/2010.
 
INIZIATIVE AMMISSIBILI
I progetti dovranno comprendere l’ideazione, l’organizzazione e la realizzazione di eventi culturali sociali e sportivi, manifestazioni o microprogetti, con esclusione delle attività annuali, da attuarsi all’interno della realtà territoriale del Comune di Triggiano, ed essere rivolti ad un pubblico giovane e comunque promossi da giovani.
Le attività proposte dovranno avere accesso gratuito al pubblico e comunque non dovranno essere svolte a fine di lucro.
Le iniziative finanziabili dovranno essere portate a termine entro e non oltre 6 mesi dalla stipula della convenzione e rendicontate entro 2 mesi dalla loro conclusione.
Al modello di domanda dovrà essere allegata la seguente documentazione:
- Copia dello statuto o, nel caso dei gruppi informali, descrizione delle attività svolte dal gruppo e curriculum-vitae dei componenti.
- Bilancio preventivo o consuntivo dell’iniziativa.
- Fotocopia del documento di identità del sottoscrittore.
 
TERMINI E MODALITA’ DI PRESENTAZIONE DELLE
DOMANDE
La domanda di partecipazione al concorso dovrà essere redatta utilizzando l’apposito modulo reperibile sul sito del comune di Triggiano: www.comune.triggiano.bari.it;
Consegnata a mano a: Comune di Triggiano
Le domande dovranno essere presentate entro le ore 13.30 del 30/1/2011.
 
CRITERI DI VALUTAZIONE
La valutazione dei progetti presentati e la loro ammissibilità al finanziamento verrà effettuata tenendo conto dei seguenti criteri:
- Contenuto e qualità del progetto (coerenza con gli obiettivi, impiego di competenze adeguate al progetto, etc.) Max punti 3
- Capacità di coinvolgimento dell’iniziativa rispetto alla comunità locale (collaborazione con altre organizzazioni giovanili) Max punti 2
- Presenza di eventuali altri contributi o sponsor e percentuale di copertura di spesa di questi (per contributi fino a € 500,00 punti 0,50; per contributi fino a € 1.000,00 punti 1; per contributi fino a € 1.500,00 punti 1,50; per contributi
superiori a € 1.500,00 punti 2) Max punti 2
- Congruità della spesa prevista in relazione all'attività proposta Max punti 2
- Innovatività della proposta Max punti 1
- Associazioni o gruppi che non hanno mai ottenuto un contributo negli ultimi due anni Max punti 1
A parità di punteggio verrà scelto il gruppo o l’associazione che non ha mai svolto progetti ”Triggiano ai giovani”, nei due anni precedenti.
 
FINANZIAMENTO DEI PROGETTI
Il contributo sarà concesso, seguendo i criteri di valutazione previsti dal bando, per un importo variabile, a partire da € 2.000,00 fino ad un massimo di € 4.000,00 per progetto ammesso.
 
MODALITA’ DI EROGAZIONE DEL CONTRIBUTO
E’ possibile richiedere il 50% del contributo concesso a titolo di acconto per sostenere le spese iniziali per la realizzazione del progetto. La liquidazione finale della somma complessiva o
eventualmente residua del contributo sarà effettuata a progetto concluso e conseguentemente alla presentazione della necessaria documentazione.
Resta inteso che la somma, eventualmente percepita a titolo di acconto, nel caso in cui il progetto non venisse realizzato, deve essere restituita.
 
INFORMAZIONI
Ulteriori informazioni potranno essere richieste a:
Uffici Assessorato Cultura e Politiche Giovanili
 
INFORMATIVA AI SENSI DEL D.LGS. N. 196/2003
I dati personali, acquisiti tramite le domande di contributo presentate, sono utilizzabili, nel corso del procedimento, per effettuare agli interessati le necessarie comunicazioni conseguenti alle varie fasi dello stesso.
Il trattamento dei dati personali avviene mediante strumenti manuali, informatici e telematici.
Il conferimento dei dati personali è obbligatorio e il rifiuto comporta l’impossibilità di procedere all’esame delle richieste di contributo.
I dati personali possono essere comunicati agli uffici del Comune che sono, anche indirettamente, interessati alla concessione dei contributi in oggetto. I dati non saranno diffusi all’esterno dell’Ente, salvi i casi previsti dalla normativa sul diritto di accesso ai documenti amministrativi o da altre imperative norme di legge.
Al soggetto richiedente i contributi spettano i diritti di cui all’art. 7 del D.Lgs. n. 196/2003 e successive modificazioni.

Domanda Associazioni.pdf

Domanda Gruppi Informali.pdf

BANDO PUBBLICO 2010
Articolo di: URP