Home
A+ A A-
Cerca
Si comunica all'utenza che questo sito internet non è più aggiornato.
Il nuovo portale a cui fare riferimento è raggiungibile al seguente indirizzo:
www.comune.triggiano.ba.it
Evento del: 19/12/2009
Eventi

Triggiano ai Giovani: Spettacolo di burattini e pupazzi

Androne di ingresso del Palazzo Comunale - ore 17,00. Terzo evento organizzato dal Gruppo informale "L'isola che non c'è" nell'ambito del Progetto Triggiano ai Giovani 2009 dal titolo: "Hansel Gretel. La Paura, la Solitudine, l'Abbandono, come esperienza di conoscenza" Il Granteatrino Casa di Pulcinella ha presentato questo spettacolo nell'ambito del XXXIII FESTIVAL INTERNAZIONALE DEI BURATTINI E DELLE FIGURE per il Progetto TEATRO FIGURA EUROPA che riunisce Scuole di Teatro per Ragazzi operanti in Italia, Francia, Belgio, Polonia, e Austria. (www.europuppet.org) E' una tra le fiabe classiche più belle e ricche di immagini e spunti riflessivi nel panorama della letteratura per l'infanzia, che in questo spettacolo di teatro di figura sono rese ancor più speciali grazie all'inconfondibile stile, ai colori ed alle forme morbide e variopinte dell'illustratrice Nicoletta Costa che ha illustrato questa fiaba. Perdersi nel bosco a volte può essere un'esperienza meravigliosa e fantastica nella quale rivivere fantasie primordiali. E' uno spettacolo di burattini che fa uso di tecniche miste: da una tradizionale baracca, tipica del teatro di figura dei burattini, si susseguono in forme originali e colorate, burattini , grandi pupazzi animati, oggetti costruiti da Manuela Trimboli e messi in scena dalla stessa artista e da Anna Chiara Castellano Visaggi. Il genere riunisce in sé le caratteristiche e le funzioni della fiaba classica e delle "gag" che nascono da situazioni impreviste ed imprevedibili. Si tratta della storia di Hansel e Gretel, portata in scena attraverso una scrittura semplice ed allusiva che immerge nelle atmosfere fiabesche del racconto. I temi affrontati sono attuali per il loro valore simbolico: l'abbandono, la paura, la solitudine, il riscatto sono emozioni vissute anche come occasione di conoscenza. Lo spettacolo, così come la vicenda fiabesca di Hansel e Gretel, pone l'accento sulla capacità di guardare in faccia le difficoltà, il coraggio di affrontare quindi i problemi. Attraverso burattini, colorati fondali dipinti, pupazzi che si susseguono con lo stile divertente e semplice ma di grande impatto visivo di questo spettacolo, si intende far crescere la creatività dello spettatore, proprio come cresce la creatività dei due piccoli protagonisti della fiaba, che gettano i sassolini nel bosco per ritrovare la strada del ritorno così come via via cresce la loro inventiva ed il loro coraggio nell' affrontare i pericoli che si presenta lungo la via.

Triggiano ai Giovani